Basket A1 donne

Cannonate Famila, Battipaglia cola a picco

Jillian Harmon in azione contro Battipaglia
Jillian Harmon in azione contro Battipaglia

 Altro ampio successo per il Famila che replica la larga vittoria di mercoledì contro Lucca e domina anche Battipaglia per 93-55. Nella più classica delle sfide da testa coda Schio si fa sorprendere nei primi minuti da un'arrembante Bricup che cede poi sulla distanza al talento ed alla profondità del roster scledense. Ben cinque le orange che chiudono la gara in doppia cifra (Harmon, Achonwa, Sottana, Crippa e Keys) ed ancora un'ottima prova del collettivo che mette assieme 28 assist e 50 rimbalzi totali.

Inizio shock, però, al PalaRomare con le campane che sfruttano le polveri bagnate delle scledensi e si portano sullo 0-8 nei primi tre minuti di gara grazie all'ottima qualità delle proprie straniere: McCray e Melgoza. Schio si rimette in corsa con l'appoggio facile di Achonwa e due ottime iniziative di Crippa. Al 6' il Famila impatta a quota dieci grazie al libero di Andrè ma Bocchetti restituisce il vantaggio alle sue con la prima tripla di serata. Il sorpasso scledense si concretizza un minuto più tardi con Harmon e si completa con il canestro di Cinili per il 21-17. Prova ad allungare Schio con Harmon ma anche con l'ingresso in campo di De Pretto che risponde alla tripla di Bocchetti: 28-20. Ancora l'esterna arancione attacca sontuosamente il ferro per un gioco da tre punti che, con i canestri di Achonwa e Harmon al 16' vale il massimo vantaggio: 36-22. Battipaglia però si dimostra squadra solida e non lascia scappare le padrone di casa: al 18' Hersler riporta le sue sotto la doppia cifra di svantaggio mentre Potolicchio firma un canestro dalla lunga distanza che manda le squadre al riposo di metà gara sul 43-35.Rientro solido delle campane che con Bocchetti, in lunetta con tre liberi, toccano il minimo svantaggio: 47-42. È il momento allora di Sottana di salire in cattedra di prepotenza ed infilare quattro triple consecutive che, assieme alle conclusioni di Harmon ed André, valgono un parziale orange di 16-0. McCray torna a smuovere il punteggio ospite al 26' ma il Famila è già lanciato in piena fuga: ancora la play trevigiana (14 punti nel solo terzo quarto) appoggia una splendida palla rubata mentre Keys capitalizza un delizioso assist dietro la schiena di Dotto. All'ultima sirena le padrone di casa comandano 70-46. Nei dieci minuti conclusivi Schio continua a trovare con discreta facilità il fondo della retina (23 punti segnati anche in questo quarto) anche se la gara ha ben poco da dire. Harmon migliora il proprio score personale che le permette di diventare la top scorer della partita, mentre Crippa e Keys raggiungono la doppia cifra. La sfida si chiude con un netto 93-55 per la seconda vittoria consecutiva del Famila nel nuovo anno. 

Nicolò Dalle Molle