Tokyo2020

Del Buono eliminata nei 1500, non basta il primato stagionale

Federica Del Buono (Foto EPA/VALDRIN XHEMAJ)
Federica Del Buono (Foto EPA/VALDRIN XHEMAJ)
Federica Del Buono (Foto EPA/VALDRIN XHEMAJ)
Federica Del Buono (Foto EPA/VALDRIN XHEMAJ)

Federica Del Buono debutta alle Olimpiadi con il nuovo primato stagionale, ma non basta per passare il turno. Nella prima batteria dei 1500 metri la mezzofondista vicentina è undicesima in 4'07"70 (tempo che non correva dal 2014), risultato però insufficiente per l'accesso al secondo turno. 

«Speravo in una batteria veloce - le parole di Federica Del Buono - e invece mi sono ritrovata in una gara lenta. Purtroppo è andata così, per ora sono soprattutto contenta di essere sana, mi sono operata meno di un anno fa, non pensavo nemmeno che sarei riuscita a qualificarmi per i Giochi. Spero sia il punto di partenza per la mia rivincita».

A inizio giugno la doppia figlia d'arte (papà Gianni Del Buono è un ex mezzofondista azzurro, come mamma Rossella Gramola) era lontanissima dalla qualificazione a cinque cerchi, ma gareggiando ben sette volte nel giro di un mese è riuscita a racimolare i punti necessari per entrare tra le prime 45 del ranking olimpico.

Paolo Mutterle

Suggerimenti