MotoGp

Capolavoro Bagnaia, vittoria bis a Misano. Primo podio per Bastianini

Francesco Bagnaia (Foto Ansa)
Francesco Bagnaia (Foto Ansa)
Francesco Bagnaia (Foto Ansa)
Francesco Bagnaia (Foto Ansa)

Francesco Bagnaia concede il bis nel GP di San Marino. Dopo la prima vittoria in MotoGP ad Aragon, "Pecco" va a segno anche a Misano resistendo agli attacchi del leader del Mondiale Fabio Quartararo. Quando mancano quattro gare al termine, l’italiano di Ducati accorcia dunque a 48 punti il gap in classifica piloti dal "Diablo" di Yamaha. Al terzo posto c’è un’altra Ducati, quella di un super Enea Bastianini al suo primo podio in top class, davanti a Marc Marquez (Honda). Lontano Valentino Rossi, 17° ma salutato dal boato del "suo" pubblico.

 

«Sapevo che avrei sofferto con la posteriore soft ma ho spinto tanto nei primi giri. Gli ultimi sono stati complicati, vedevo Quartararo che recuperava ma ho cercato di spingere ancora. Lui aveva un passo costante, ma noi oggi siamo stati incredibili: il team ha lavorato in modo perfetto, ho faticato tanto per vincere la prima gara ma ora sono a due e sono
felicissimo», il commento di Bagnaia.

 

«All’inizio le Ducati mi attaccavano da tutte le parti e ho perso parecchio tempo, ma ho dato tutto. Ho chiuso l’anteriore alcune volte e ho pensato che mi sarei trovato per terra. Bagnaia era su un altro livello quest’oggi, non so come abbia fatto a fare la curva 12 con le gomme usate. Ma abbiamo portato 20 punti a casa e siamo ancora in testa», ha detto Quartararo.

Suggerimenti