Calcio

Covid in campo: si ferma anche la serie D

La LND ha deciso di far slittare anche la ripresa dei campionati, oltre che di Prima, Seconda, Terza categoria, Promozione ed Eccellenza, di Serie D. Era nell’aria, ma ora è ufficiale: la situazione pandemica ha costretto la Federazione a spostare in avanti di due settimane il ritorno in campo. La nuova data è infatti il 23 gennaio, quando si riprenderà con l’ultima giornata dell’andata, ed è tempo di big match. Il Cartigliano sarà impegnato in trasferta contro lo Spinea, mentre l’Arzignano Valchiampo di mister Giuseppe Bianchini, primo della classe, al Dal Molin ospiterà l’Union Clodiense Chioggia Sottomarina, seconda in classifica con quattro punti in meno dei giallocelesti, ma anche una partita da recuperare. 

 

Leggi anche
Calcio Dilettanti, l'Eccellenza riparte il 30 gennaio

An. Fab.