<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Nuoto

Ceccon conquista il Tricolore nel 100 dorso e stacca il pass per le Olimpiadi

Thomas Ceccon stacca il biglietto per Parigi. Intanto l'appuntamento è per i 100 dorso delle Olimpiadi 2024, ma la lista delle gare cui il campione potrebbe garantirsi l'accesso ai Giochi potrebbe sicuramente allungarsi. Il tentativo di ottenere il tempo limite era stato da tempo annunciato. E nella seconda giornata dei Campionati italiani assoluti invernali in vasca lunga, il ventiduenne della Leosport Creazzo Nice Footwear /Fiamme Oro non delude le attese.

Le batterie dei 100 dorso sono le prime della giornata alle 9.30. Thomas vince la sesta serie, l'ultima, facendo segnare un tranquillo 54”84. E sono sempre i 100 dorso ad aprire il programma delle finali. I riflettori sono tutti per lui in corsia 4. Fra i finalisti, oltre a Lamberti, c'è anche il re azzurro dei 100 stile libero, Alessandro Miressi. Il tempo limite per i Giochi è 52”9. Pronti via e Ceccon si porta subito al comando all'uscita dalla subacquea.

Il passaggio ai 50 è 25”44 con Lamberti secondo in 25”77. Nelle seconda vasca l'allungo del vicentino non lascia spazio ad alcun tentativo di rimonta da parte dei rivali. Non c'è storia per quel che riguarda il titolo italiano, il secondo di questi campionati dopo quello ottenuto nei 50 farfalla nella prima giornata.
C'è soltanto da attendere con trepidazione il responso cronometrico. La lotta con il tempo limite è sul filo dei centesimi e Thomas ce la fa, con 52”82 e un ritorno nei secondi cinquanta in 27”99. 

Antonio Simeone

Suggerimenti