MotoGp

A Le Mans doppietta Ducati: vince Bastianini davanti a Miller. Cade Bagnaia

Enea Bastianini in sella alla Ducati del Team Gresini (Foto Ansa/EPA/YOAN VALAT)
Enea Bastianini in sella alla Ducati del Team Gresini (Foto Ansa/EPA/YOAN VALAT)
Enea Bastianini in sella alla Ducati del Team Gresini (Foto Ansa/EPA/YOAN VALAT)
Enea Bastianini in sella alla Ducati del Team Gresini (Foto Ansa/EPA/YOAN VALAT)

Enea Bastianini vince il Gran Premio di Francia di MotoGP. Il pilota del Team Gresini, in sella alla Ducati, torna al successo dopo il Qatar e Austin, trovando la terza affermazione della stagione. Completano il podio l’australiano della Ducati ufficiale Jack Miller e l’Aprilia dello spagnolo Aleix Espargaro. Appena fuori dal podio, quarto, il francese e iridato in carica Fabio Quartararo che rimane in testa al Mondiale, precedendo il connazionale Johann Zarco (Pramac) e lo spagnolo Marc Marquez (Honda).

Caduta, e zero pesante in classifica generale, per Francesco Bagnaia a 6 giri dal termine: "Pecco" scivola da solo mentre era in lotta per la vittoria: in quel momento guidava infatti la corsa francese. Cadono anche Jorge Martin (Pramac) e Joan Mir (Suzuki). In top-10 Luca Marini (nono) davanti a Maverick Vinales.

In classifica generale al comando come detto c'è sempre Quartararo (Yamaha) con 89 punti, seguito da Espargaro (Aprilia) con 82, Bastianini (Ducati) e Rins (Suzuki) 69, Bagnaia (Ducati) e Mir (Suzuki) con 56.