Musica

È un’estate di superstelle nel cielo sopra Marostica

Dalla canzone d’autore di Riccardo Cocciante e del duo Venditti-De Gregori, al revival degli anni ’90, senza dimenticare le risate grazie a un volto noto della tivù come Angelo Pintus e il ritorno del musical con “Mamma Mia”. Il Summer Festival di Marostica, in cartellone dall’8 al 21 luglio (tutti gli spettacoli inizieranno alle 21.30) in piazza Castello è stato ufficializzato nella sua forma definitiva. Ad avviare il conto alla rovescia, ieri, il sindaco Matteo Mozzo e l’assessore al turismo Ylenia Bianchin, insieme allo staff della DuePunti Eventi cui fa capo l’organizzazione.
Il sipario si alza sul festival la sera dell’8 luglio con la comicità del triestino Angelo Pintus, in scena con il suo nuovo show “Non è come sembra” per raccontare la proria esistenza in chiave esilarante.
Il giorno successivo sale sul palco Achille Lauro nel tour “Achille Lauro Superstar - Electric Orchestra” accompagnato da un’orchestra dal vivo di 52 elementi che si aggiungeranno ai cinque componenti della sua rock band, per ripercorrere dal vivo una carriera allo stesso tempo dissacrante e innovativa. 
Il 12, torna “Mamma mia!”, il musical firmato Massimo Romeo Piparo, con Luca Ward, Paolo Conticini, Sergio Muniz, per accendere la platea al ritmo dei successi degli Abba.
Tempo 24 ore e il 13 sarà il turno del concerto del californiano Ben Harper con i suoi “Innocent Criminals”, in scaletta del 2020 e rinviato due volte a causa della pandemia. A fare da filo conduttore alla serata, il nuovo disco di Harper “Bloodline Maintenance”, in uscita il 22 luglio, anticipato dal singolo “We Need To Talk About It”.
La sera del14, due campioni del cantautorato come Antonello Venditti e Francesco De Gregori torneranno a riunirsi a mezzo secolo dall’album di debutto “Theorius Campus”, nel primo tour che li vedrà protagonisti insieme sullo stesso palco con un’unica band. 
Breve pausa, e il 16 con “’90 Wonderland” troverà spazio la musica dance di due decenni fa in una serata a ingresso gratuito, prima di lasciare il posto, la sera del 18 a Tommaso Paradiso, voce e volto lanciato dai “Thegiornalisti”, dal 2019 in versione solista.
Il 19, Marostica sarà un tappa del tour italiano della newyorkese LP, al secolo Laura Pergolizzi, che proporrà brani come “Lost on You”, “Other People” o “The One That You Love”, già premiati dal pubblico del web.
Il giorno successivo è atteso un nome di punta della scena rap italiana come il romano Ghali. Accompagnato dalla fresca pubblicazione dell’album “Sensazione Ultra” intreccerà le sonorità pop ai ritmi musicali urbani.
In chiusura, il 21 luglio, Riccardo Cocciante, autore di successi sempreverdi come “Bella senz’anima”, “Margherita”, “Quando finisce un amore” e “Se stiamo insieme”, oltre che compositore di opere come “Notre dame de Paris”, sarà sul palco di Marostica in una delle non numerose tappe del proprio tour estivo. Ad accompagnarlo l’Orchestra sinfonica “Saverio Mercadante” diretta dal Maestro Leonardo de Amicis, nella serata che concluderà il Summer Festival in edizione 2022.

Lorenzo Parolin