Su Canale 5

Per il vicentino Dolores, in tv solo gioie. Al via la nuova fiction con Chillemi e Can Yaman

L'attore di Thiene dopo "Un posto al sole" su Rai3 debutta su Canale 5 in “Viola come il mare”, insieme a Francesca Chillemi e Can Yaman. È il medico della giornalista-investigatrice, che soffre di sinestesia.
Davide Dolores in Viola come il mare
Davide Dolores in Viola come il mare
Davide Dolores in Viola come il mare
Davide Dolores in Viola come il mare

Da Palermo a Napoli, il Sud Italia sta trainando la carriera dell’attore thienese Davide Dolores, che in Sicilia ha recitato nella serie “Viola come il mare” a fianco dell’ex Miss Italia Francesca Chillemi e del divo turco Can Yaman. La prima puntata andrà in onda questa sera alle 20.45 su Canale 5. E già si è visto Dolores in “Un posto al sole”, la soap opera di ambientazione partenopea che va in onda su Rai Tre, dal lunedì al venerdì alle 20.35.

Dolores, il Sud nel cuore e nel curriculum

Il Mezzogiorno ha un posto importante nel cuore e nella carriera dell’attore vicentino. I suoi genitori infatti sono originari di Mazara del Vallo (dove lo hanno fatto nascere) e proprio in Sicilia ha fatto le sue prime esperienze in set prestigiosi, recitando per “Il commissario Montalbano” e “Màkari”. “Viola come il mare”, tratta dal libro “Conosci l'estate?” di Simona Tanzini, è una che racconta la storia di Viola Vitale (interpretata da Francesca Chillemi), che si trasferisce a Palermo per diventare giornalista di cronaca nera. Fa così la conoscenza dell’ispettore Francesco Demir (Can Yaman), con cui inizia a collaborare per risolvere dei crimini.
La giovane donna soffre di sinestesia, ovvero la sovrapposizione spontanea e incontrollata di più sensi. Nel suo caso, associa dei colori alle emozioni profonde provate dalle persone che lei incontra. Ciò si rivela una sorta di superpotere per le indagini, ma al tempo stesso le crea molti problemi. Per questo si affida alle cure del dottore Pierangelo Aiello, interpretato da Dolores. 

I social dell'attore thienese si riempiono di follower

«Rientro tra i dieci attori del cast ufficiale. È la prima volta che ricopro un ruolo ricorrente. Il mio personaggio infatti apparirà in quattro delle dodici puntate della serie», dice l’attore thienese. Grazie agli scatenati fan club di Can Yaman, i canali social di Dolores hanno avuto un'impennata di follower, ma anche “Un posto al sole” gli sta dando una grande visibilità. «Una mia amica ha detto “entrerai nelle case degli italiani» e aveva ragione: ogni sera oltre un milione di persone guarda la soap della Rai. - continua Dolores - Lo segue anche la mia ex professoressa d’italiano, una latinista di alto livello, che insegna a Vicenza, che mi ha scritto dopo avermi visto in tv».

Il ruolo in "Un posto al sole"

“Un posto al sole” è la più longeva soap opera italiana: in onda da 26 anni, ha già ampiamente superato le 6 mila puntate e conta su un seguito di fedelissimi. Girata a Napoli, la serie racconta la vita degli abitanti di un condominio, Palazzo Palladini, con vista sul Vesuvio. Dolores interpreta Gabriele Nespolino, un insegnante di religione anticonformista con una grande empatia con i ragazzi. Nei corridoi della scuola, entra in contatto con la collega Viola Bruni (interpretata da Ilenia Lazzarin). La donna ha recentemente subito un attentato di stampo mafioso, che è costato la vita ad una sua amica. A fatica si sta riprendendo dal trauma, ma il suo matrimonio col magistrato anticamorra Eugenio Nicotera è sprofondato in una grave crisi.
Il personaggio di Dolores al momento è apparso in due episodi e potrebbe diventare una tentazione per la donna, ma l’attore non rilascia anticipazioni sulla storia. Di sicuro apparirà in altre puntate. 

Walter Ronzani