SCHERMI & VISIONI

La vita vista dal balcone e una lezione di umanità

Grazie a Mubi arriva in Italia il singolare esperimento del regista polacco Pawel Lozinski
The Balcony Movie
Pawel Lozinski, 2021
The Balcony Movie Pawel Lozinski, 2021
The Balcony Movie
Pawel Lozinski, 2021
The Balcony Movie Pawel Lozinski, 2021

Un anno intero appostato sul balcone di casa, con microfono e macchina da presa puntati dal primo piano verso i passanti. Primavera, estate, autunno, inverno e ancora primavera. Tra confessioni, chiacchiere, improbabili discussioni, domande alla Marzullo e squarci di vita vera. È del regista polacco Pawel Lozinski l’idea tanto semplice quanto irresistibile del bellissimo «The Balcony Movie», prodotto con l’aiuto di HBO e portato in Italia in questi giorni da Mubi.

Il passaggio pedonale dal quale l’obiettivo si sposta raramente - e solo per spaziare sul contesto urbano circostante - è quello a fianco di una strada qualsiasi di Varsavia; attori protagonisti, e rigorosamente non professionisti, i vicini e la varia umanità che per un motivo e per l’altro finisce nelle inquadrature. Lozinski di solito attira l’attenzione con un saluto, dichiara di essere nel mezzo di un progetto cinematografico e poi butta lì qualche domanda per rompere il ghiaccio. C’è chi la prende male, chi scappa, chi ha fretta e chi invece si apre, discute, concede tempo e attenzione. Un film delizioso, sorprendente, confortante. Dategli un’occasione. Lu.Ca.