IL VINO

Quel “Bosco Grande” diventa un metodo classico da 24 mesi

Il presidente della Cantina di Breganze Bruno Gasparotto e il direttore Elvio Forato. FOTO PIERO STELLA
Il presidente della Cantina di Breganze Bruno Gasparotto e il direttore Elvio Forato. FOTO PIERO STELLA
Il presidente della Cantina di Breganze Bruno Gasparotto e il direttore Elvio Forato. FOTO PIERO STELLA
Il presidente della Cantina di Breganze Bruno Gasparotto e il direttore Elvio Forato. FOTO PIERO STELLA

Mille bottiglie messe in vendita per lo scorso Natale e subito andate a ruba. Lo spumante metodo classico Breganze vespaiolo doc “Bosco Grande” 2012 della Cantina “Beato Bartolomeo”, ottenuto da uva vespaiola selezionata tra le migliori zone della Doc Breganze, non ha deluso le attese. (...)

Leggi l’articolo integrale sul giornale in edicola

Piero Maestro