<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Mondiali 2014

riviste/varie/mondiali_2014_gdv
Mondiali 2014
Mondiali 2014
Mondiali 2014
Mondiali 2014

GRUPPO A. Gerarchie definite Se la storia è dalla parte del Brasile, i padroni di casa non possono comunque permettersi di dormire sonni tranquilli. Croazia e Camerun per la Seleçao potrebbero rappresentare un ostacolo più difficile del previsto da superare. Quella di Mandžukić e compagni, come tutte le nazionali dell'ex Jugoslavia, è una di quelle squadre che, se capita la giornata buona, possono davvero mettere in difficoltà chiunque. Il Camerun porta in Brasile il calcio africano, sempre sul punto di esplodere ma che troppo spesso si perde nei momenti che contano. L'outsider Solo il Messico, sulla carta, sembra tagliato fuori dalla corsa al passaggio alla fase finale, perché se può contare su giocatori di classe ed esperienza è anche vero che la carta d'identità potrebbe presentare il conto. Il responso Il pronostico non può che dire Brasile. Per il secondo posto utile alla qualificazione, però, sarà lotta fra Croazia e Camerun.

Suggerimenti