Il broccolo di Creazzo

Il celebre "fiolaro" al centro di nuovi piatti e di una rassegna
Il nuovo piatto: risotto al broccolo fiolaro, crema di zucca e Asiago mezzano
Il nuovo piatto: risotto al broccolo fiolaro, crema di zucca e Asiago mezzano
Il nuovo piatto: risotto al broccolo fiolaro, crema di zucca e Asiago mezzano
Il nuovo piatto: risotto al broccolo fiolaro, crema di zucca e Asiago mezzano

Con le patate o con le noci, sulla pizza, nel ripieno delle torte salate o nel piatto simbolo studiato ad hoc: un risotto con broccolo fiolaro De.Co. di Creazzo, asiago mezzano, crema di zucca e “fioi” , ovvero i germogli del broccolo, fritti. Mille varianti per un solo ortaggio: il broccolo fiolaro, protagonista della rassegna gastronomica che ha preso il via a Creazzo e proseguirà fino a febbraio.
Sei ristoranti e tre gastronomie della zona saranno impegnati a presentare piatti a base di broccolo declinato in forme diverse, seguendo ricette più tradizionali, come quella della minestra, o quelle più sperimentali: il carrè di maiale ripieno di broccolo, la torta salata con broccolo e patate, la pizza con broccolo e baccalà alla vicentina.
La varietà di cavolfiore che cresce a Creazzo, sulla collina della Rivella, ed è stata battezzata fiolaro proprio per le caratteristiche infiorescenze che in dialetto si chiamano “fioi”, è protetto da una denominazione comunale De.Co e per la tutela della sua tipicità è nata anche una confraternita che unisce produttori, rivenditori e ristoratori.
Ora che le temperature gelide hanno prodotto sugli ortaggi il loro benefico effetto, tanto che i produttori si attendono raccolti di elevata qualità, il broccolo è pronto per finire sul piatto. “A tavola con il broccolo fiolaro di Creazzo De. Co” è il titolo della rassegna, patrocinata dal Comune e promossa dai ristoratori della confraternita aderenti alla Confcommercio di Vicenza. Ai Tre Scalini hanno creato i cestini con fonduta di formaggio, broccolo e noci e una curiosa torta con broccolo e patate. La rassegna prosegue giovedì 20 alla trattoria De Gobbi, venerdì 25 gennaio all´Agriturismo Gentilin, sabato 26 al ristorante Story, venerdì 1° febbraio alla trattoria Cortese, venerdì 8 febbraio alla trattoria pizzeria Bellavista, mentre nelle gastronomie Cucina Tomasi, Delizie Gastronomiche Tessarolo e Rosticceria Iposi, si potranno trovare pietanze con il broccolo come ingrediente principale fino al 17 febbraio.
Cuore della manifestazione, sarà il gran galà della confraternita previsto il 10 gennaio all´hotel Vergilius.
Per la sagra del broccolo, invece, domenica 13 gennaio la confraternita ha messo a punto la ricetta del risotto che oltre al broccolo, tagliato sottile e cotto a parte, prevede mantecatura del riso con asiago mezzano, crema di zucca e una guarnizione di fiori di broccolo passati nella pastella e fritti. Tutte le serate hanno inizio alle 20.30.