MARCO PEANO

Figlio unico resta orfano «Reinventarsi per diventare adulto»

Marco Peano, in libreria con L'invenzione della madre FOTO STEFANO STOCCO
Marco Peano, in libreria con L'invenzione della madre FOTO STEFANO STOCCO
Marco Peano, in libreria con L'invenzione della madre FOTO STEFANO STOCCO
Marco Peano, in libreria con L'invenzione della madre FOTO STEFANO STOCCO

Non si esce indenni dalla lettura del romanzo di Marco Peano L'invenzione della madre (Minimum Fax, 252 pagine, 14 euro). L'autore — quarantenne, torinese, redattore alla casa editrice Einaudi — descrive l'emotività di un giovane figlio unico che perde la madre. (...)

Leggi l’articolo integrale sul giornale in edicola