Vicenza

Badante infedele
viene incastrata
dalle telecamere

.
I frame dei video che immortalano la badante mentre ruba
I frame dei video che immortalano la badante mentre ruba
I frame dei video che immortalano la badante mentre ruba
I frame dei video che immortalano la badante mentre ruba

VICENZA. Avrebbe dovuto prendersi cura di lei nel fine settimana, quando si assentava la badante, una 50enne moldava regolarmente assunta. Invece ha approfittato della scarsa lucidità dell’anziana di 92 anni che accudiva per derubarla. Ad accorgersi che c’era qualcosa che non andava è stato il nipote della vittima, che ha installato una telecamera nascosta e chiesto aiuto alla polizia. Durante la perquisizione gli agenti hanno poi ritrovato la refurtiva sparita dall’abitazione della pensionata, che abita in zona Piscine, e denunciato R.B.(sono state fornite solo le iniziali), romena di 38 anni, domiciliata a Creazzo.

 


La donna era stata presa in prova per un mese. Ma sin da subito il nipote, che andava a trovare la nonna i lunedì mattina ha cominciato ad accorgersi che in casa sparivano set di pentole, argenteria, piatti di porcellana, vestiti, borse e utensili. Ha quindi fatto installare una telecamera nascosta in cucina: nei filmati si vedeva la 38enne romena armeggiare con oggetti che poche ore dopo sparivano dalla circolazione. Di qui la richiesta di aiuto al 113: i poliziotti hanno esaminato i video e raccolto diversi altri indizi. Quando sabato pomeriggio è scattata la perquisizione nell'abitazione della donna  a Creazzo, dove è stata rinvenuta la refurtiva sistemata con cura all’interno di alcuni scatoloni, forse pronta per essere spedita all'estero.

V.G.