CHIUDI
CHIUDI

28.05.2017

Vetta del Lhotse
Vielmo conquista
il suo 11° ottomila

L’alpinista Mario Vielmo ha conquistato il Lhotse
L’alpinista Mario Vielmo ha conquistato il Lhotse

NEPAL. Dopo un venerdì di passione, un sabato di festa. La settimana vissuta pericolosamente da Mario Vielmo è culminata con la conquista del Lhotse, 8516 metri, la quarta montagna più alta del mondo. La notizia ha impiegato parecchio per arrivare al campo base, le comunicazioni non sono sempre agevoli ma alla fine il successo è stato confermato. L’alpinista di Lonigo ha così raggiunto il suo undicesimo ottomila, dopo una rincorsa durata ben tre anni. Una serie di contrattempi, per ultimo la terribile valanga che ha sconvolto il campo base dopo il terremoto che due anni fa ha messo in ginocchio il Nepal, ha reso vani i primi due tentativi. Questa volta invece tutto è filato per il verso giusto. Non sono mancate le difficoltà, lo dimostra il fatto che uno dei tre componenti la spedizione ha rinunciato dopo essere arrivato a quota ottomila. Si tratta di Sebastiano Valentini, alpinista di Canazei. Il Lhotse è stato alla fine domato da Vielmo e dal padovano Nicola Bonaiti, il quale è riuscito a darne notizia con uno stringato messaggio inviato con il telefono satellitare alla moglie. Di Vielmo sulle prime nessuna notizia, tanto che si temeva che avesse dovuto rinunciare a sua volta. Invece è stato appurato che la guida alpina ha tagliato il traguardo. «È stato bravo a sfruttare nel migliore dei modi - spiega l’amico Claudio Tessarolo, il giornalista e alpinista giunto in Nepal per seguire le ultime fasi dell’impresa - la finestra di bel tempo che si è aperta, l’ultima di una stagione caratterizzata da periodi prolungati di maltempo in quota».

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1