CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

08.06.2018

TEDx Vicenza
Un trionfo di idee
domani a teatro

Jessica Polsky presentatrice e sostenitrice di TEDx
Jessica Polsky presentatrice e sostenitrice di TEDx

VICENZA. Scegliete menti brillanti, quelle più ricercate, apprezzate e lasciate a ciascuna di loro 15 minuti. È questa la ricetta di TEDx, il ciclo di conferenze che domani al Teatro Comunale di Vicenza, dalle 11.00 alle 18.30 propone il meglio della cultura e dell’innovazione.  Organizzato in collaborazione con il Comune di Vicenza, partner istituzionale, con le media partnership de Il Giornale di Vicenza e Wired Italia come media partner nazionale

 

Quest’anno con il tema “From ME to WE”, la quarta edizione di TEDxVicenza, non vuole solo mostrare una nuova visione di cambiamento, vuole realizzarlo. «Perché crediamo che il mondo sia fatto di idee. Le idee cambiano le nostre vite, accendono passioni, regalano nuove possibilità. "From ME to WE" cambia le consonanti del futuro trasformando l’uno in molti, amplificando lo sguardo, tracciando un percorso che non appartiene più a una singola persona, ma a un’intera collettività» spiegano gli organizzatori dell'evento. 

 

La presentatrice che accompagnerà questa nuova edizione di TEDx sarà Jessica Polsky, alla quale si aggiunge Daniele Selvitella in arte "Daniele Doesn’t Matter", star di YouTube che con video comico satirici ha superato il milione di iscritti.

 

Speakers saranno:

Manuela Aguzzi, istruttrice del centro europeo Astronauti di Colonia. Nel suo talk racconterà come, prima di gravitare a 400 km sopra le nostre teste, l’equipaggio della Stazione Spaziale Internazionale viene preparato ad eseguire gli esperimenti in microgravità. Un lavoro corale e un’attività scientifica di squadra che ha delle ricadute a terra sulla società, in vista della futura esplorazione del sistema solare.

 

Francesco Cigana, artista, percussionista, compositore. Membro stabile del collettivo Permeable, con sede a Bruxelles, si è esibito tra gli altri per la Commissione Europea, Theater Am Zee e Suedtirol Jazz Festival, con performance e concept legati all’utilizzo di nuove tecnologie come sensori cerebrali, spazializzazioni audio 3d, comunicazioni radio terra-luna-terra, tessuti intelligenti.

 

Massimo Ippoliti, head of insights & data practice per Capgemini Italia. Negli ultimi anni si è dedicato a data science ed artificial intelligence ed in particolare alla loro applicazione nel service design. Nel suo talk ci spiegherà cosa sono le blockchain e che impatto avranno sulle nostre vite nell’immediato futuro sui piani tecnologico, economico e sociale.

 

Noa Jansma, artista, designer, storyteller.  Nata nel 1996 e cresciuta ad Amsterdam, al momento studia alla Design Academy di Eindhoven. Noa ha creato un account Instagram: il suo progetto ha ricevuto moltissima attenzione e ha ottenuto circa 350.000 follower, decine di milioni di visite, più esibizioni internazionali, oltre ad essere usato in diversi programmi di insegnamento. Nel suo talk parlerà di come, scattando dei selfie con i "catcaller" che la importunavano per strada, abbia ribaltato i termini di potere invertendo i ruoli con disarmante semplicità.

 

Ahmad Joudeh, ballerino siriano. Durante la guerra civile si è imbattuto in situazioni rischiose per la sua vita, oltre ad aver ricevuto diverse minacce di morte da estremisti per il semplice fatto che abbia fatto del ballo la sua professione.  Al momento, Ahmad Joudeh danza in tutto il mondo. Nel suo talk racconterà la sua storia e di come la danza gli abbia salvato la vita. 

 

Tim Landgraf, professore universitario, neuroscienziato, ha ottenuto il suo PhD con il conosciuto neurobiologo Randolf Menzel a il famoso esperto di robotica Raúl Rojas. Ha costruito la prima ape robotica in grado di “parlare” con le altre api. Nel suo racconterà di scenari futuri in cui le auto ricaricano altre auto grazie all’intelligenza dello sciame, una tecnologia rivoluzionaria che aprirà nuovi orizzonti nel mercato delle piccole ricariche.

 

Caterina Micolano,  project manager per Sustainable Development School, si occupa di sostenibilità, contaminazioni, responsabilità: strumenti privilegiati di cambiamento, di trasformazione, di evoluzione.

 

Alberto Pellero, responsabile marketing & strategia per Kuka Italia, ingegnere meccanico. Nel suo talk ci parlerà di robotica collaborativa e di come essa continuerà ad evolversi in futuro per permettere sempre di più alle macchine automatiche di lavorare in armonia e sicurezza con l’operatore.

 

Maria Pettersson, pilota di aerei di linea. Il suo primo volo di linea è nel 2014 su di un Boeing 737, con capienza di quasi 200 passeggeri. Un anno dopo comincia a condividere la sua esperienza come pilota di linea in Europa con il mondo, attraverso i suoi canali social @pilotmaria. Parlerà di come ha raggiunto il suo sogno di diventare pilota di aerei di linea, in un mondo in cui il 96% dei piloti sono maschi, e del suo incoraggiamento a non avere paura a “indossare le ali”.

 

Sergio Pistoi, biologo, giornalista scientifico e consulente freelance con un dottorato in biologia molecolare. Dal 1998 collabora con testate italiane e internazionali (Scientific American, the New Scientist, Reuters, Nature) occupandosi soprattutto di genetica, staminali, medicina. Nel suo talk racconterà come funziona la genetica del nuovo millennio, un social networking genetico che unisce i progressi della biotecnologia alle potenzialità di internet.

 

Lucio Rossi, professore del Dipartimento di Fisica dell’Università di Milano, dove ha svolto ricerche su acceleratori e magneti superconduttori. Dal 2001 è al CERN di Ginevra, dove ha diretto i sistemi di magneti superconduttori per il progetto LHC, il piu grande strumento scientifico del mondo che ha portato alla scoperta del Bosone di Higgs. Ora dirige il progetto LHC ad Alta Luminosità, il progetto faro del CERN dei prossimi dieci anni.

 

Guido Saraceni, professore associato di informatica giuridica, blogger. Ha al suo attivo più di settanta pubblicazioni scientifiche. Il suo ultimo lavoro, scritto assieme ad Agata Amato Mangiameli, è dedicato ai reati informatici. Esperto di messaggi virali e comunicazione digitale, da circa tre anni è uno dei blogger più seguiti in Italia. Nel suo talk ci parlerà di fake news, di come esse siano i virus informazionali che infettano i circuiti della comunicazione digitale e come la comunità scientifica può aiutare a neutralizzarne l’impatto sulla società.

 

Andrea Stella, velista e imprenditore, armatore di un catamarano accessibile alle persone affette da disabilità “Lo Spirito di Stella”. Nel suo talk ci parlerà del progetto "WoW - Wheels on Waves" e di come sta promuovendo il rispetto dei diritti delle persone disabili nel mondo, condividendo il sogno di universalità e aggregazione collettiva, senza discriminazioni. ☺Perché diversità è sinonimo di opportunità.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1