CHIUDI
CHIUDI

07.08.2018

«Spaccio
per mangiare»
È libero

Hashish sequestrato dalla Gdf
Hashish sequestrato dalla Gdf

VICENZA. Era stato arrestato dalla guardia di finanza per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti; è stati rimesso in libertà con l’obbligo di firma. Davanti al giudice avrebbe ammesso di essersi dedicato allo spaccio per sbarcare il lunario dopo aver perso il lavoro. I fatti risalgono alla scorsa settimana, quando Anuar Trabelsi, tunisino di 27 anni, residente in città, è stato fermato a Ponte Alto dai militari della fiamme gialle, impegnati in controlli antidroga. Addosso aveva 3,3 grammi di cocaina, prontamente individuati dal cane Zack. Il quantitativo di sostanza stupefacente ha fatto scattare la perquisizione domiciliare. All’interno dell’armadio di Trabelsi sono stati trovati e sequestrati 1,3 chili di hashish in panetti, 332 grammi di marijuana, 25 grammi di cocaina e una pastiglia di ecstasy. Il tunisino (avv. Anna Sambugaro) è stato portato al San Pio X, fino all’interrogatorio di ieri, davanti al giudice Massimo Gerace, che da disposto la remissione in libertà con obbligo di firma. 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1