CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

09.10.2018

Sos cimici
Agricoltura
in ginocchio

L'invasione di cimici asiatiche sta rappresentando un vero e proprio flagello per l'agricoltura vicentina
L'invasione di cimici asiatiche sta rappresentando un vero e proprio flagello per l'agricoltura vicentina

VICENZA. Sono ovunque. Sui vetri delle finestre, sui muri delle case. Si spingono fin dentro le abitazioni. E per l’agricoltura stanno rappresentando un vero e proprio flagello, con perdite fino al 100 per cento dei raccolti. Sono le cimici asiatiche, insetti protagonisti di una vera e propria invasione, in questi giorni, soprattutto in città e nell’Alto Vicentino. Danni ingenti per le coltivazioni di mele, pere, pesche, soia e granturco. L'allarme di Confagricoltura Vicenza: «Un problema enorme».

 

«Ci aspettiamo altre annate difficili in quanto, al momento, non c'è una soluzione - spiega il presidente di Confagricoltura Vicenza Enrico Pizzolo -. Si sta pensando all'inserimento nell'ambiente di un insetto antagonista, ma il percorso appare molto complicato, si rischia di creare un problema di incompatibilità». 

 

Matteo Carollo
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1