CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

15.05.2018

Sesso con furto
La prostituta
gli ruba il tablet

Una prostituta lungo la Regionale 11. ARCHIVIO
Una prostituta lungo la Regionale 11. ARCHIVIO

VICENZA. Da Fara in città per andare con una prostituta, che poi gli ruba il tablet e sparisce. È la brutta avventura accaduta l'altra notte a un uomo di 62 anni, residente nel Comune dell'Alto Vicentino. Secondo la ricostruzione fatta dalla questura, il cliente è arrivato nel capoluogo in automobile e ha incontrato la lucciola per la strada. I due hanno contrattato il prezzo della prestazione sessuale e si sono poi appartati in via Rattazzi, al Mercato Nuovo. Hanno consumato il rapporto a bordo della vettura parcheggiata a lato della via. Dopodiché, lei se ne è andata come nulla fosse. Il vicentino si è accorto che sul sedile posteriore non c'era più il proprio tablet quando ormai stava tornano verso casa. A quel punto, è immediatamente tornato in via Rattazzi, dove la ragazza era in attesa di un altro cliente.

Il malcapitato ha preteso che la giovane gli restituisse la refurtiva, ma lei ha detto di non aver rubato nulla. Hanno quindi cominciato a litigare fino a quando la lucciola è scappata di corsa perché l'uomo ha preso il cellulare per dare l'allarme alla centrale operativa della questura. Un equipaggio del 113 è arrivato poco dopo. Il vicentino ha descritto la prostituta ai poliziotti, che si sono quindi messi sulle tracce della donna senza però trovarla.

V.G.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1