CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

03.01.2018

Saldi in partenza
Super sconti
ma c'è poco sprint

Saldi a Vicenza lo scorso anno
Saldi a Vicenza lo scorso anno

VICENZA. Il conto alla rovescia è cominciato. Venerdì iniziano i saldi con la prima o forse unica bella notizia del 2018. I prezzi, infatti, non saranno assoggettati al previsto aumento dell’Iva. Sarà perché tra promozioni, carte fedeltà, black friday, liquidazioni, ormai comprare qualcosa a prezzo pieno sembra essere diventata un’impresa erculea, nell’aria non tutti i clienti respirano lo stesso entusiasmo di qualche anno fa.
Come di consueto ad attirare l’attenzione dei clienti saranno soprattutto capi di abbigliamento, calzature e accessori. Ossia i prodotti che più interessano gli appassionati dei saldi. Secondo le stime dell’Ufficio studi di Confcommercio ogni famiglia spenderà 331 euro. Dalle parti di via Faccio, sede dell’Ascom, si cerca di guardare le cose con le lenti dell’ottimismo. E questo nonostante «le stime dicano che quest’anno la spesa sarà leggermente inferiore a quella del 2017, confermando il momento non particolarmente favorevole per i consumi in generale». Le parole sono del direttore Ernesto Boschiero, che aggiunge: «la stagione dal punto di vista meteorologico sembra cominciata solo da poco, ma già partono le vendite a prezzi scontati. Anzi super scontati, poiché si prevedono ribassi dal 30 al 50 per cento, fin dai primi giorni».

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1