CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

21.07.2018

Problema dossi
Test in ambulanza
tra salti e frenate

VICENZA. L'impatto con il dosso fa sobbalzare i passeggeri dal seggiolino. Gli ammortizzatori trasferiscono i sussulti all'intera "scatola di metallo" del 118 che vibra. Il rumore della strumentazione medica fa temere che qualcosa si possa staccare e che questo qualcosa possa cadere sulla barella riservata al paziente, in questo caso fortunatamente vuota. Barella, ancora, che ad ogni dosso, ad ogni attraversamento pedonale rialzato, sussulta e si sposta a destra e a sinistra. All'interno dello spazio angusto dell'ambulanza Claudio Cicero guarda i giornalisti presenti e dice: «Non so se mi spiego. Vi rendete conto dei contraccolpi? In questo momento l'autista ha rallentato. Ma immaginatevi cosa può succedere quando l'ambulanza corre a velocità di emergenza, diretta in ospedale per salvare una vita».

 

Lo smantellamento di dossi e attraversamenti pedonali rialzati inizia da una prova sul campo (IL VIDEO). Un "viaggio" in ambulanza chiesto dall'assessore Cicero, concesso e concordato con gli addetti ai lavori. «L'obiettivo è mantenere pochi dossi e solo dove servono - spiega l'assessore -. Smantellare dossi e attraversamenti pedonali inutili. Installare pettini sonori, che sono più efficaci e più utili. Sia ai pedoni sia agli automobilisti».

Federico Murzio
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1