CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

13.03.2018

Biblioteca nella piazza Sarà centro culturale

L’ex municipio riaprirà a breve come centro culturale e biblioteca
L’ex municipio riaprirà a breve come centro culturale e biblioteca

Operativa ad aprile. È l’obiettivo dell’Amministrazione di Monteviale per la nuova biblioteca all’ex municipio, che diventerà centro culturale polifunzionale. «Abbiamo ultimato la posa della pavimentazione – annuncia il sindaco Elisa Santucci –. Gli arredi dovrebbero arrivare nei prossimi giorni, quindi il tempo necessario per l’allestimento prima dell’apertura. Abbiamo dato priorità alla biblioteca, in una struttura che vorremmo punto di incontro e di aggregazione per tutti». Il Comune ha dovuto stringere i tempi «Su 240 mila euro di spesa c’era il contributo regionale che chiedeva la rendicontazione entro il 2017» ricorda il sindaco e quindi è stato necessario rivedere e rifinanziare l’opera, a cui sono stati aggiunti 30 mila euro per gli interventi accessori. Qualche difficoltà c’è stata per garantire l’accessibilità. «L’edificio è costituito da due blocchi, uno storico e uno collegato di costruzione più recente – continua il sindaco - di fatto c’erano sei livelli, tra scale, scalette, passaggi. Non è stato facile trovare la soluzione per l’abbattimento delle barriere architettoniche e per un ascensore unico in grado di raggiungere tutti i piani. È stato proprio questo il costo più impegnativo, ma ora la struttura è accessibile a portatori di handicap come alle mamme con passeggini. In biblioteca, anche qui due livelli, abbiamo sacrificato una parte di spazio per creare una rampa. Non è stato possibile risolvere tutte le criticità, ma le soluzioni adottate rispettano le norme». Tra le novità una sala riservata ai più piccoli, da 0 a 5 anni. «Uno spazio ad hoc al piano terra, con arredamento e materiale specifico e una piccola libreria per mamme e bambini, un modo per avvicinarli alla lettura». Il Comune dovrà predisporre il bando per affidare la gestione del bar al piano terra, si pensa ad una cooperativa sociale, mentre è in fase di assegnazione la gestione della biblioteca, bando predisposto con Isola Vicentina. Il Centro culturale ospiterà sale di lettura, spazi attrezzati per proiezioni video e per le associazioni «che così avranno un punto di riferimento» precisa il sindaco. Tutto con collegamento wi-fi. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

L.N.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1