CHIUDI
CHIUDI

11.11.2018

Medico muore
dopo l'intervento
per batterio killer

La vittima avrebbe contratto il batterio durante un intervento
La vittima avrebbe contratto il batterio durante un intervento

VICENZA. La morte di un medico, causata con ogni probabilità da un batterio, apre scenari inquietanti sull’utilizzo di un macchinario nelle sale operatorie dell’ospedale di Vicenza e di quelle di moltissimi altri nosocomi italiani. Quel batterio, infatti, il medico, piuttosto noto in città, lo avrebbe contratto durante un intervento al cuore.

La procura ha avviato un’inchiesta. La prossima settimana sarà effettuata l’autopsia, dopo un articolato esposto presentato a palazzo di giustizia dalla famiglia della vittima, sulla scorta di un memoriale che il medico aveva compilato fino a pochi giorni prima di morire. Il sospetto è che l'ospedale sapesse del rischio di usare quel macchinario ed abbia tardato a prendere provvedimenti. 

 

D.N.
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1