CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

14.04.2018

Rubano furgone
e chiedono riscatto
Tre arrestati

Tre persone arrestate nel Vicentino dai carabinieri
Tre persone arrestate nel Vicentino dai carabinieri

LONGARE. Tre persone sono state arrestate nel Vicentino dai carabinieri di Cittadella per estorsione nei confronti di un imprenditore pakistano nel settore dei trasporti con sede a Padova.  Si tratta di Mohammad Arslan Salaq, 22 anni, di Ahmed Sheilch Tanveer, 38, entrambi residenti a Longare (Vicenza) e di Singh Manjitpal, 28, residente Vicenza.

Le indagini sono state avviate dopo una rapina, avvenuta a Curtarolo lo scorso 6 aprile, quando tre malviventi si erano appropriati di uno dei furgoni della vittima contenente generi alimentari da distribuire nei supermercati. Due dei malviventi avevano costretto l’autista a scendere dal mezzo, prima di allontanarsi seguiti da un complice.

Successivamente l’ imprenditore aveva ricevuto dai ladri la proposta della restituzione del furgone dietro il pagamento di 3.500 euro o, in alternativa e per la metà della somma, la restituzione soltanto
degli effetti personali dell’autista. Il pakistano ha accettato non prima di denunciare il fatto ai carabinieri. Questi ultimi si sono appostati nei pressi del luogo dell’incontro in un bar
di Longare. Dopo che i malfattori hanno preso una busta contenente 1.700 euro, restituendo al pakistano i documenti, sono intervenuti i carabinieri di Piazzola sul Brenta e di Cittadella che hanno arrestato i tre presunti estorsori.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1