CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

13.07.2017

Battaglia tra quartieri
per il Palio delle contra’

Il trionfo della squadra  verde nella terza edizione del Palio. MAZZARETTO
Il trionfo della squadra verde nella terza edizione del Palio. MAZZARETTO

La contrada dei Verdi ha trionfato nella terza edizione del “Palio delle Contrade” che si è svolta nei giorni scorsi negli impianti sportivi messi a disposizione dalla parrocchia, per il programma dell’oratorio estivo “Lumignano senza Frontiere”.

Un torneo di giochi popolari tra gli abitanti delle varie vie del paese, che sono state raggruppate e suddivise in quattro macro contrade: via Villa, Borgo e Rialto per la contrada dei Rossi, maglia Blu invece per la contrada che comprendeva vicolo Zonara e le vie Palazzo Bianco, san Teobaldo e san Maiolo, abito giallo per le vie di Campanonta, Brojo, Battaglione Vicenza e 7° Reggimento alpini, maglia verde infine per la via Battaglione Framarin e via Battaglione Monte Berico.

E proprio per creare un senso di appartenenza e di partecipazione, due settimane prima dei giochi del palio, tutte le strade del paese sono state infiocchettate con nastri e coccarde con i colori delle varie contrade di riferimento.

Il risultato sono state tre serate di tifo e di divertimento che hanno coinvolto il paese nelle varie componenti generazionali, dai più giovani fino agli adulti. La disputa del Palio è iniziata con il gioco delle carte per i grandi, una briscola con squadre maschili, femminili e misti.

Altri giochi della prima serata, calcio balilla, ruba bandiera, palla guerra, e così si è proseguito nelle serate seguenti, con altri giochi e altre forme di confronto e abilità tra contradaioli come le gare di cucina. Il clou si è avuto nella serata finale di venerdì 7 aperta con la sfilata delle contrade e relativo show coreografico.

Per la cronaca, alla fine della lunga serie di giochi e sfide senza esclusione di colpi articolati nelle tre serate, vincitrice del Palio delle Contrade di Lumignano senza Frontiere 2017 è risultata la contrada dei Verdi, al secondo posto si è classificata la contrada dei Gialli, medaglia di bronzo per i Rossi, mentre la cosiddetta medaglia di legno è stata consegnata ai Blu.

Ai Verdi è andato anche il riconoscimento coreografico per la migliore sfilata.

Albano Mazzaretto
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1