CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

08.09.2018

Il campo da calcio
ora diventerà
un supermercato

Il campo da calcio di Villaggio del Sole in via Granatieri di Sardegna è abbandonato. COLORFOTO
Il campo da calcio di Villaggio del Sole in via Granatieri di Sardegna è abbandonato. COLORFOTO

VICENZA. Ha visto correre e segnare numerosi calciatori. Lo hanno calpestato in tantissimi, in molti ci hanno esordito, e lì compagini cittadine di Villaggio del Sole (Villaggio prima ma anche Gatto Sole e Leodari poi) ci hanno anche affondato gli scarpini, allenandosi, per segnare la storia. Per i più anziani del quartiere è un campo sacro, per altri è sicuramente un rettangolo verde storico. Per alcuni, e in particolare la parrocchia, è un terreno abbandonato ormai da dieci anni. «Dato che nessuno - afferma don Mariano Piazza - ci ha più messo piede».

 

Ecco perché quel vecchio campo da calcio in via brigata Granatieri di Sardegna tra pochi mesi sarà smantellato. Al suo posto nascerà un supermercato. La trattativa non è nuova. Risale a più di sei anni fa quando la parrocchia di San Carlo, proprietaria dell'area dimenticata, aveva ottenuto dal Comune la possibilità di edificare volumetrie, con destinazione residenziale, al posto del terreno verde. L'operazione passa quasi sottotraccia perché, di fatto, da quando vengono inserite le nuove previsioni urbanistiche all'interno del piano degli interventi non accade granché. Fino alle scorse settimane, quando al settore edilizia arriva la richiesta per la costruzione di un'attività commerciale di 1.500 metri quadrati gestita dal gruppo Aldi. L'operazione non richiede cambi di destinazione d'uso, considerato che è consentita dalla legge regionale Piano casa. In questo caso, però, i privati rinunciano alla cubatura residenziale e si limitano a costruire solamente il supermercato, aggiungendoci le opere viabilistiche connesse (gli svincoli di accesso) e un sottopasso ciclopedonale.

Nicola Negrin
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1