CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

17.07.2017

Giocano a calcio
Anziano minaccia
due bambini

Un pensionato ha minacciato i bimbi che giocavano a calcio
Un pensionato ha minacciato i bimbi che giocavano a calcio

VICENZA. Con il caldo e l’afa di questi giorni basta poco per perdere la pazienza e dare in escandescenze. Lo sa bene un vicentino di 77 anni, residente in Riviera Berica, che nel primo pomeriggio di sabato non è riuscito a schiacciare un pisolino dopo pranzo perché due bambini stavano giocando a calcio sotto le sue finestre. Il pensionato è quindi uscito sul balcone di casa brandendo il manico della scopa e minacciando i disturbatori. Questi ultimi, impauriti, sono corsi dai loro genitori che hanno chiamato la polizia.

Il movimentato episodio si è verificato verso le 13. È a quell’ora che i due amici, di 7 e 11 anni, cominciano a tirare quattro calci a un pallone sotto l’abitazione del pensionato, che aveva tenuto le finestre spalancate per cercare un po’ di refrigerio. I colpi della palla contro il muro e gli schiamazzi dei bambini lo hanno fatto andare su tutte le furie e così si è materializzato sul terrazzo e intimando loro di andarsene. I due hanno obbedito, ma poco dopo si sono ripresentati assieme alla madre di uno di loro. Subito dopo è arrivata una volante, chiamata dalla donna. Compresa la situazione, i poliziotti hanno invitato il residente a calmarsi e i due calciatori in erba a rispettare l’orario del silenzio. Dopodiché se ne sono andati senza prendere provvedimenti. 

Valentino Gonzato
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1