CHIUDI
CHIUDI

09.01.2019

Fermato con l'auto
carica di alcolici
di contrabbando

Fermato dalla polizia stradale
Fermato dalla polizia stradale

VICENZA/AREZZO. Viaggiava con whisky, grappa, amari e bottiglie di prosecco di contrabbando, 41enne albanese, residente a Vicenza denunciato dalla polizia stradale di Arezzo. Gli agenti hanno scoperto che il 41enne stava trasportando a bordo di una Toyota 12 scatoloni contenenti 161 bottiglie. L’uomo è stato fermato vicino al casello di Arezzo. Il 41enne aveva un taccuino dove aveva trascritto le quantità e i prezzi degli scatoloni da piazzare ai vari acquirenti. La polstrada lo ha denunciato per ricettazione, sequestrandogli auto e bottiglie che, una volta immesse sul mercato a nero, gli avrebbero fruttato circa 2.500 euro. In corso le verifiche da parte degli investigatori per risalire ai proprietari dei negozi dove l’albanese avrebbe rubato le bottiglie.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1