CHIUDI
CHIUDI

15.06.2018

Ex amante ricatta
manager vicentino
Arrestata barista

L'arrestata, Marie Dieng, 27 anni
L'arrestata, Marie Dieng, 27 anni

VICENZA. Una 27enne di origine senegalese, Marie Dieng, è stata arrestata dalla polizia con l'accusa di estorsione nei confronti di un facoltoso manager vicentino, di cui era stata l'amante per un certo periodo.

La ragazza lavorava come barista in un locale del capoluogo berico e aveva intrapreso la relazione con l’uomo, sposato e padre di due figli. Quando il rapporto tra i due si è deteriorato ha iniziato a ricattare il manager, spiegando anche di essere rimasta incinta e chiedendo denaro per interrompere la gravidanza ricevendolo. La donna poi ha continuato con richieste sempre più insistenti di denaro all’uomo arrivando sino a mandargli oltre cinquanta messaggi al giorno su whatsapp. Dopo aver sborsato complessivamente 30 mila euro il manager ha cercato di risolvere il problema definitivamente ma la donna ha minacciato di raccontare tutto alla sua famiglia.

All’ennesima richiesta di denaro il manager si è rivolto alla polizia che ieri deciso di fare scattare la trappola. D’accordo con gli agenti ha fissato un appuntamento con la 27enne nei pressi della sua abitazione e quando le ha consegnato una busta con 2.800 euro in contanti, sono intervenuti i poliziotti che hanno effettuato l’arresto in flagranza per estorsione aggravata.

 

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1