CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

14.11.2017

Evade 1,8 milioni
«Non ha dichiarato
i proventi da reato»

Uno sportello di banca. ARCHIVIO
Uno sportello di banca. ARCHIVIO

VICENZA. Un ex bancario vicentino andrà a processo per rispondere di evasione fiscale. Non avrebbe infatti dichiarato, secondo la procura, quasi 2 milioni di euro incassati in tre anni: si tratta delle somme che avrebbe incamerato ingannando due pensionati. Ad uno, incapace di intendere e volere, avrebbe portato via i risparmi; ad un’altra, invece, avrebbe promesso investimenti e poi si sarebbe tenuto le somme. Per queste due vicende è già a processo, e si difende; ma ora il magistrato lo ha mandato di nuovo in tribunale, per non avere comunicato al Fisco tutti quei soldi, a fronte di dichiarazioni pari quasi a zero.

D.N.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1