CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

10.11.2017

Donna derubata
Cresce la paura
dello scippatore

La classica scena di uno scippo
La classica scena di uno scippo

VICENZA. Ancora uno scippo in pochi giorni. L’ultimo ieri alle 17.40 in via Lago di Auronzo a Vicenza. E ancora una volta la vittima è una donna. Un'aziana di 83 anni è stata derubata, mentre camminava in compagnia di un'amica lungo la strada, spingendo una bicicletta. Un uomo di colore in sella ad una bici si è avvicinato all’anziana, l’ha sorpresa alle spalle e le ha strappato la borsa dal cestino posizionato sul manubrio. Fuggendo poi lungo via Lago di Levico con un magro bottino. Nella borsa sottratta c’erano pochissimi soldi, appena venti euro, oltre ai documenti.

Dalle descrizioni fornite dalla donna, che ha chiamato le forze dell'ordine, e da alcuni testimoni sembrerebbe che lo scippatore fosse un extracomunitario che indossava un cappellino in testa. Di lui non c’era ormai nessuna traccia all’arrivo della polizia.

Una serie di scippi così ravvicinati preoccupa non poco gli inquirenti, che temono altri colpi, perché fa immaginare possa trattarsi di uno scippatore seriale, soprattutto per il modus operandi.

 

 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1