Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
giovedì, 15 novembre 2018

Cantieri fino a ottobre Le nuove asfaltature costano 500 mila euro

Uno dei cantieri in corso. FADDA

Estate di asfaltature e lavori sulle strade a Creazzo. Una ventina le vie interessate dalle opere messe in campo dal Comune il cui importo totale è di 500 mila euro. «Si tratta di lavori sulle carreggiate stradali più importanti, i più significativi per la nostra amministrazione in questo mandato – osserva l’assessore alle opere pubbliche, Giuseppe Serraino -. Dopo un’attenta valutazione delle situazioni e, raccolte anche le segnalazioni dei cittadini, è stato definito il piano di intervento. Il piano è stato suddiviso in tre lotti funzionali in modo da ridurre i tempi di esecuzione». I lavori sono iniziati la scorsa settimana e gli interventi più rilevanti riguardano dieci strade fra cui via Doria, dove verrà rifatto il nuovo marciapiede e un nuovo attraversamento pedonale protetto, via Brigata Vicenza, in cui sono previsti degli attraversamenti pedonali protetti e la nuova configurazione dell’incrocio con via Molini. «Verrà eseguita una nuova configurazione dell’incrocio anche nelle vie Genova e Udine – prosegue l’assessore mentre in via Molini ci saranno delle strisce pedonali protette. In via Carpaneda saranno ripristinati sia il manto stradale che i marciapiedi». Asfaltature rinnovate, inoltre, nelle vie Valscura, Volpare e Retrone e restayling della pista ciclabile di via degli Alpini. Altri lavori, minori, che riguardano sia asfalto che marciapiedi interesseranno altre zone del paese sempre durante i mesi estivi. I lavori si concluderanno nel mese di ottobre. • © RIPRODUZIONE RISERVATA