CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

09.11.2017

Botte e minacce alla ex
Condannato a un anno

La vittima era finita in ospedale
La vittima era finita in ospedale

Al termine del processo con rito abbreviato, ieri il giudice Arban, accogliendo la richiesta del pubblico ministero Fietta, ha condannato ad un anno di reclusione Davide Ceolato, 47 anni, residente a Creazzo in via Gorizia. L’imputato, difeso dall’avv. Paolo Mele senior, ha goduto della sospensione condizionale della pena.

Ceolato doveva rispondere in aula di maltrattamenti in famiglia e di lesioni aggravate, per fatti avvenuti fra la città, Creazzo e Verona, dove la moglie Elena (tutelata dall’avv. Mauro Ferrari), che poi si è separata, si era nel frattempo trasferita. La procura gli contestava comportamenti tenuti dal febbraio 2013 fino al novembre dell’anno successivo. L’imputato aveva offeso di frequente la convivente, con epiteti molto pesanti; l’aveva minacciata, anche di morte, in più di un’occasione. In casa aveva lanciato e rotto suppellettili e mobili, durante le accese discussioni fra di loro. E ancora le aveva messo le mani addosso, in almeno un paio di casi, dopo i quali lei era stata costretta a rivolgersi al pronto soccorso per farsi medicare; dopo l’ultimo, la relazione si era interrotta. Il 18 agosto 2013 Elena era stata percossa e colpita, tanto da perdere un’unghia del piede, ed era guarita in una settimana. Il 19 novembre di tre anni fa, era stata nuovamente aggredita, con una prognosi di 5 giorni.

Ceolato si è difeso con forza dalle contestazioni, ma per il giudice è colpevole.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1