Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
venerdì, 16 novembre 2018

«Faremo un’opposizione rigorosa ma propositiva»

Il capogruppo Otello Dalla Rosa

A guidare l’opposizione ci sarà Otello Dalla Rosa, candidato sindaco del centrosinistra. Non è un debuttante, come altri suoi colleghi: per lui si tratta di un ritorno sui banchi del consiglio comunale cittadino, ne aveva già fatto parte negli anni Novanta, al tempo del primo mandato da sindaco di Variati. Consigliere, che effetto le fa stare seduto sui banchi della minoranza? Un po’ di rimpianto c’è? No, abbiamo fatto il possibile, un grande lavoro. Purtroppo non siamo riusciti a completare al meglio l’ultimo miglio, ma non abbiamo nulla da rimproverarci. Rimarrà in consiglio? Certo, fino alla fine del mandato. Che opposizione farete? Seria, intransigente, ma propositiva. Se qualche provvedimento ci convincerà, non ci sottrarremo dal sostenerlo. Come giudica i primi passi questa amministrazione? Male: le uscite a vanvera sul Parco della pace, la promessa del sindaco Rucco di far fare un passo indietro ai consiglieri protagonisti dei posti fascisti non mantenuta, gli interventi spot di Cicero. Mi sembrano ancora in campagna elettorale. © RIPRODUZIONE RISERVATA