CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

09.11.2017

Cosmofood arriva
con un menu
sempre più ricco

Sono numerosi i corsi organizzati dagli esperti della ristorazione nell’ambito di Cosmofood
Sono numerosi i corsi organizzati dagli esperti della ristorazione nell’ambito di Cosmofood

VICENZA.  Un aumento del 15 per cento degli espositori, che toccano così quota 500, oltre 100 appuntamenti a calendario in quattro giorni e un traguardo: arrivare a raggiungere le 50 mila presenze.

Sono questi i numeri della quinta edizione di “Cosmofood”, la manifestazione dedicata al mondo food, beverage e professional equipment per la ristorazione, organizzata da Italian Exhibition Group. La manifestazione, che animerà i padiglioni della Fiera da sabato 11 a martedì 14 novembre, ha fatto registrare una crescita annuale costante sia nel numero di visitatori (+30 per cento nell’edizione 2016), sia nell’offerta di corsi ed eventi a loro dedicati. “Cosmofood”, infatti, si distingue per un format che abbina l’offerta al consumatore finale (B2C) a quella per gli operatori professionali (B2B).

Inoltre la principale manifestazione di settore per quanto riguarda il Triveneto conferma, come per la scorsa edizione, la presenza di chef stellati in grado di trainare migliaia di professionisti e appassionati durante i loro show. Alcuni nomi? Giuliano Baldessari, Alessandro Dal Degan, Marco Valletta e Nicola Dinato.

 

COSA ASSAGGIARE. Una vasta area sarà dedicata alle eccellenze dell’enogastronomia italiana e straniera; il pubblico potrà quindi conoscere migliaia di prodotti, degustarli e acquistarli. Per agevolare i visitatori le zone saranno suddivise per sfere tematiche: una dedicata al vino con il meglio del settore enologico dall’Italia e dall’estero, una riservata al mondo della birra artigianale con microbirrifici da tutta Europa, una destinata al food e ai prodotti di qualità e infine una dove sarà possibile conoscere e incontrare aziende all’avanguardia che propongono prodotti a marchio bio e alimenti per vegani, celiaci e intolleranti al lattosio. Non mancheranno infine le aree dedicate alla ristorazione con numerosi ristoranti tipici tutti da provare.

 

QUI BUSINESS. Nell’area riservata al segmento B2B saranno invece protagoniste aziende leader per i comparti Ho.Re.Ca, che sta per Hotel.Restaurant.Café, food service, retail e contract. Gestori di bar, ristoranti, hotel e strutture ricettive, gelaterie, pasticcerie, buyer e operatori della Gdo-Grande distribuzione organizzata, grossisti specializzati e società di catering potranno trovare prodotti come impianti, attrezzature e accessori per la ristorazione professionale.

 

GLI APPUNTAMENTI. Saranno oltre 100 gli eventi a calendario rivolti al pubblico. Showcooking con chef stellati, big della ristorazione e foodblogger, degustazioni, seminari sulle ultime tendenze e corsi di formazione: dalla cucina smart a quella green, dal neuro food marketing alle app per il mondo della ristorazione, dalla tradizione culinaria allo zeocooking. Da non perdere quelli organizzati dall’accademia delle professioni Dieffe, partner tecnico di Cosmofood per la formazione: trenta eventi, spalmati in quattro giorni, che si chiuderanno ogni sera con l’aperitivo didattico. Professionisti del settore presenteranno le novità dell’anno accademico 2018-2019: cucina, pasticceria, panificazione, street food, cioccolato, gelato, veg, ma anche bar, mixology, sommellerie e bitta gli argomenti trattati dall’Accademia della professioni.

Sara Marangon
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1