CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

17.02.2017

Campo fai-da-te
in via Lanza
Tolleranza zero

Camper e sporcizia in via Lanza
Camper e sporcizia in via Lanza

VICENZA. Tollerenza zero in via Lanza. Agenti della questura e della polizia locale hanno dato il via ad una raffica di controlli nel campo fai-da-te dove da tempo sostano camper di nomadi. Una presenza che ha scatenato polemiche soprattutto per la quantità di rifiuti abbandonati nel parcheggio e per la sporcizia che regna ovunque. 

Negli ultimi 12 mesi l’area di via Lanza è salita più volte alla ribalta delle cronache, con episodi di violenza, risse, auto incendiate. Fatti accompagnati dalle proteste dei titolari e dei lavoratori delle attività commerciali e professionali che si affacciano sull’area.
In particolare, i cittadini hanno dato vita ad un comitato che più volte ha chiesto provvedimenti al Comune per risolvere la situazione, arrivando a promuovere una raccolta firme. Le aiuole usate come servizi igienici, i rifiuti abbandonati, le donne che chiedono l’elemosina ai clienti sono i nodi più spinosi per commercianti e professionisti, senza contare la paura per le risse e gli atti di violenza.

Ora i controlli delle forze dell'ordine sono pressoché quotidiani e l'obiettivo è semplice: identificare censire gli occupanti di camper e furgoni, stabilire chi sia in regola e chi no per poi, di conseguenza, poter adottare misure e provvedimenti. 

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1