CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

13.06.2018

Calendario pronto
Avvio anticipato
per tutti gli istituti

La partenza del prossimo anno scolastico fissata per il 12 settembre
La partenza del prossimo anno scolastico fissata per il 12 settembre

VICENZA. Archiviato il vecchio anno scolastico ecco proiettarci nel prossimo, nella speranza che sia portatore di migliori traguardi. Intanto, tra paletti vincolanti e non, la giunta regionale ha varato il nuovo calendario delle lezioni che, dal prossimo settembre fino al giugno del 2019, dovrà regolare la vita di oltre 130 mila alunni vicentini, distribuiti in circa 6 mila classi degli istituti statali e paritari. Ne dovranno tener conto tutte le fasce d'istruzione, dall'infanzia alla primaria dalle medie inferiori e alle superiori.

 

La prima campanella suonerà il 12 settembre, con un giorno d'anticipo rispetto allo scorso anno. Per l'ultima campanella bisognerà attendere l'8 giugno. Come negli anni scorsi, alle domeniche a casa si aggiungono le festività obbligatorie, una decina in tutto ma vincolanti per l'intero territorio nazionale. La prima è quella di tutti i Santi del primo novembre. A distanza di una quarantina di giorni, l'8 dicembre, si festeggia l'Immacolata Concezione. In coda alle festività pasquali e subito dopo la pasquetta si festeggia il 25 aprile, l'anniversario della liberazione. C'è poi il primo maggio per la festa del lavoro. Dopo un mese ci sarebbe la vacanza del 2 giugno, per la festa della Repubblica, ma cadrà di domenica. Alle feste comandate, infine, si aggiunge la festa del santo patrono, con data variabile da Comune a Comune.

Tra vacanze e ponti se ne vanno 28 giorni. Si parte con la solennità di tutti i santi (due giorni). Ma le più attese sono le festività natalizie, un ponte di 14 giorni, da lunedì 24 dicembre a domenica 6 gennaio. C'è poi il ponte di carnevale e delle Ceneri (tre giorni). Infine le vacanze pasquali dal 18 al 24 aprile, con la coda del 25 aprile.

Per la fascia dei bambini più piccoli, dai 3 alla soglia dei 6 anni, si segue un calendario quasi analogo alle altre fasce scolastiche. Alle materne le attività durano una ventina di giorni in più rispetto: inizieranno sempre il 12 settembre per concludersi il 28 giugno. Per quanto riguarda le festività obbligatorie e i ponti vari, vale lo stesso calendario previsto per gli altri alunni e studenti.

S.N.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1