CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

08.02.2018

BpVi, gli ex soci
non potranno
rivalersi su Intesa

Il giudice Roberto Venditti. COLORFOTO
Il giudice Roberto Venditti. COLORFOTO

VICENZA. Il gup di Vicenza Roberto Venditti ha escluso che Intesa, Bce, Consob e Bankitalia possano essere considerate responsabili civili nel procedimento a carico degli ex vertici di Banca Popolare di Vicenza, respingendo le richieste delle parti civili. «Il responsabile civile per i fatti contestati agli imputati - scrive il gup - deve essere individuato nell’istituto di credito al servizio del quale agivano in qualità di amministratori e dipendenti».

La decisione del gup di Vicenza si discosta da quella del gup di Roma che, nel procedimento "gemello" a carico degli ex vertici di Veneto Banca, ha accolto la richiesta di valutare la responsabilità civile di Intesa, che ha rilevato le parti sane delle due banche venete.

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1