CHIUDI
CHIUDI

21.02.2019

Blitz a Campo Marzo: identificati in 192
Un arresto, espulsioni, fogli di via e Daspo

VICENZA. «Il blitz di ieri a Campo Marzo e nelle vie limitrofe è la risposta concreta alla richiesta di maggiore sicurezza in un luogo particolarmente “caldo” della città». Così il sindaco Francesco Rucco ha commentato l’operazione congiunta di Polizia di Stato, Esercito e Polizia Locale contro lo spaccio di stupefacenti e l’immigrazione illegale scattata nel pomeriggio di mercoledì, che ha portato all’identificazione di 192 persone (di cui 102 stranieri), 104 veicoli e 3 esercizi pubblici.

 

Gli agenti della squadra mobile hanno arrestato U.B., 28enne nigeriano, pregiudicato irregolare, sorpreso in flagranza di reato per aver ceduto 0.30 grammi di cocaina e detenuto ai fini di spaccio altri 13 grammi di eroina. In zona Campo Marzo sono state invece rintracciate e denunciate tre persone già destinatarie di foglio di via.

 

In seguito al blitz la questura ha quindi emesso quattro ordini di espulsione nei confronti di un 33enne nigeriano, di un 32enne tunisino e di due marocchini di 36 e 26 anni. È stato poi emesso un foglio di via per la durata di 3 anni nei confronti di un 21enne ghanese e un Daspo urbano per 12 mesi nei confronti di una 38enne e di un 46enne, entrambi italiani e nati a Vicenza. 

 

Infine, con l'ausilio dell'unità cinofila antidroga, sono stati rinvenuti e sequestrati complessivamente circa 400 grammi di marijuana. 

 

 

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1