Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
martedì, 25 settembre 2018

L’asta ancora deserta Comune abbassa i prezzi

La facciata del municipio

È andata deserta per la seconda volta l’asta indetta dal Comune di Zovencedo per la vendita di alcuni immobili. Si tratta di un terreno edificabile di 725 metri in area residenziale, nella zona tra il municipio e l’ufficio postale, un altro di 353, un’area agricola di 2.540 metri con piante di ulivo e un’area di 4.559 metri di bosco ceduo. Nessuna ha trovato acquirenti che non si sono fatti avanti neanche con un’offerta minima. «I soldi che speravamo di incassare – fa sapere il vicesindaco, Flavio Dalla Libera – sarebbero serviti per finanziare parte delle manutenzioni straordinarie degli immobili del Comune e le attività del centro sociale. Senza questa copertura non abbiamo assunto impegni. Ci avrebbe fatto comodo per sopperire in maniera maggiore alle necessità di manutenzione che si stanno accumulando o per dare avvio ad altri investimenti e progetti ulteriori rispetto a quelli che stiamo portando avanti. Per questo predisporremo un’altra procedura di vendita all’incanto degli immobili già messi all’asta sperando che i nuovi ribassi possano suscitare l’interesse dei compratori». © RIPRODUZIONE RISERVATA