CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

28.10.2017

Cantiere nelle scuole
Spostate aule e mensa

I lavori riguarderanno anche la scuola media “Foscolo”
I lavori riguarderanno anche la scuola media “Foscolo”

Partiranno lunedì 30 ottobre i lavori di messa in sicurezza, dal punto di vista sismico, del blocco aule della scuola media Foscolo di Arcugnano, Comprensivo Scamozzi di Vicenza. E qualche disagio per il plesso ci sarà. Per alcune classi e per la mensa. Nei giorni scorsi si è svolta una riunione operativa tra Comune, scuola, direzione lavori per pianificare il cantiere e l'altra sera l'incontro informativo con i genitori degli studenti. Sarà necessario spostare sei aule, verranno utilizzati tutti gli spazi disponibili, dall'aula computer alla biblioteca, e si dovrà valutare come organizzare la mensa, anche questa zona di cantiere: l'ipotesi è di allestirla, per due volte alla settimana con il rientro pomeridiano, nell'aula magna.

«Stiamo cercando di ridurre l'impatto del cantiere in ogni modo possibile - spiega il sindaco Paolo Pellizzari - di positivo c'è che l'impresa vincitrice dell'appalto ha accettato di condensare in un mese un intervento di tre mesi: cantiere operativo anche sabato e domenica, si lavorerà ogni giorno dalle 10 alle 22 per impattare il meno possibile con l'attività scolastica». «Bisognerà un po' adattarsi - continua il sindaco Pellizzari - ma grazie al ribasso d'asta sull'importo dei lavori, 100mila euro complessivi, riusciamo a migliore il progetto iniziale con il rifacimento dei controsoffitti. Sperando di riuscire anche a rifare la guaina di copertura del portico esterno».

Comune al lavoro su un duplice obiettivo: messa in sicurezza della Foscolo e nuovo polo scolastico, in fase di affidamento la progettazione definitiva tra le otto proposte presentate. L.N.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1