CHIUDI
CHIUDI

27.12.2017

Anche a Vicenza
si potranno cercare
gli antenati online

Una parte del materiale conservato nel magazzino del tribunale che ora sarà digitalizzato
Una parte del materiale conservato nel magazzino del tribunale che ora sarà digitalizzato

VICENZA. Il tribunale di Vicenza, primo in Italia, ha stretto un’intesa con la onlus americana FamilySearch, un’associazione che archivia in un server che ha sede in una montagna di granito negli Usa gli atti di stato civile di tutto il mondo. Lo scopo è quello di consentire a tutti di ricostruire la propria genealogia su internet. Per questo i volontari della onlus stanno fotografando e digitalizzando centinaia di migliaia di documenti conservati nell’archivio del tribunale in via Frescobaldi: sono le copie di atti di nascita, morte e matrimonio dei Comuni vicentini dal 1860 fino al 1999.

D.N.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1