CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

21.09.2017

Bocconi avvelenati
Continua la caccia
a chi uccide i cani

I cani Thor e Aysha salvati dopo l’avvelenamento
I cani Thor e Aysha salvati dopo l’avvelenamento

Ad Altavilla continuano gli accertamenti dei carabinieri per individuare l’autore degli avvelenamenti dei cani accaduti una decina di giorni fa in via Martiri delle Foibe, dove una mano ignota ha utilizzato bocconi di wurstel pieni di metaldeide, un composto chimico velenoso usato contro le lumache, gettati nei giardini delle abitazioni per uccidere gli animali. Un meticcio bianco è morto, altri tre cani sono stati salvati dopo cure e terapie in clinica veterinaria. I carabinieri di Altavila hanno sentito i gestori degli esercizi pubblici locali che vendono quel tipo di veleno ma senza esito purtroppo: gli esercenti infatti non sono obbligati per la metaldeide a registrare i dati anagrafici delle persone a cui viene venduta la sostanza. Gli accertamenti dei militari comunque continuano. Le ipotesi attualmente sono che si tratti di una persona residente in zona via Martiri delle Foibe o di qualcuno disturbato in qualche modo dagli animali. Per i residenti resta la forte preoccupazione e la paura che gli episodi possano ripetersi: chi ha salvato il proprio cane con il ricovero ora lo tiene in casa. 

L.N.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1