CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

19.07.2018

Allontanati i nomadi dalla zona artigianale

Sono stati allontanati dalla polizia locale dell’Unione Terre del Retrone i nomadi che si erano accampati, con un camper e una roulotte, in via della Produttività a Sovizzo. Probabilmente gli stessi che qualche giorno fa si erano fermati ad Altavilla, in via Lago Maggiore, e che erano stati invitati dagli agenti della vigilanza urbana a lasciare il territorio comunale. Si tratta di un paio di famiglie che si stanno muovendo da giorni nella zona. I nomadi si erano accampati anche a Creazzo in via Piazzon e comunque si spostano nei comuni limitrofi, fino a Vicenza o a Montecchio. La polizia locale dell’Unione Terre del Retrone di Altavilla, Creazzo e Sovizzo procede con un avviso e successivamente con un’ordinanza: di norma ci sono 48 ore di tempo dal momento dell’arrivo per lasciare il territorio. Ma si tratta di una presenza che ritorna con una certa ciclicità. A fine maggio si erano fermati una decina di camper di rom, praticamente “campeggiati” sul parcheggio sterrato dell’Acquapark. I controlli della polizia locale sono comunque continui sul territorio. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

L.N.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1