Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
sabato, 17 novembre 2018

A Campo Marzo
maxi albero
crolla sul vialetto

La magnolia di 15 metri di altezza si è schiantata sul vialetto

VICENZA. A Campo Marzo, l'altro ieri mattina, una magnolia secolare di un giardino privato è crollata su un vialetto pedonale a est dell'area verde, proprio in uno dei punti di maggior passaggio, vicino al recinto di sgambettamento per i cani che affaccia su viale Eretenio. Per una fortunata coincidenza del destino, tra le 5 e le 6, la fascia oraria cui si fa risalire la caduta, da quelle parti non c'era nessuno e questo ha evitato il peggio. Non ha evitato però i danni alla cancellata e al muretto del palazzo storico che sorge in viale Eretenio 16, nel cui giardino l'albero svettava da almeno 150 anni.

 

Forse per un problema alle radici o, in generale, per gli acciacchi dell'età, l'albero ha ceduto e dopo essere crollato sulla cancellata, si è infine abbattuto sul percorso che si stacca dal marciapiede di viale Eretenio e corre parallelo alla Seriola. È la polizia locale ad aver ricevuto la prima segnalazione. A sua volta, il comando di stradella Soccorso Soccorsetto ha allertato i vigili del fuoco che hanno messo in sicurezza l'area e tagliato il tronco dell'albero in più pezzi.