CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

19.01.2017

Prete a luci rosse
Cene e soggiorni
nel Vicentino

Don Andrea Contin indagato per violenza privata e favoreggiamento della prostituzione
Don Andrea Contin indagato per violenza privata e favoreggiamento della prostituzione

TRISSINO/GRUMOLO. Tocca anche il Vicentino la vicenda di don Andrea Contin, l'ex parroco di San Lazzaro, a Padova, indagato per violenza privata e sfruttamento della prostituzione. Il prete, al centro di un'inchiesta per una storia di sesso, violenza e orge con parrocchiane e altri uomini, avrebbe frequentato varie volte il resort trissinese Ca' Masieri. Da quanto è emerso dalle cronache, infatti, in più occasioni il religioso si sarebbe recato nel ristorante con una delle sue amanti, la 49enne che lo scorso dicembre ha denunciato quello che accadeva in canonica. Il ristorante, chiuso da oltre un anno, era apprezzato dall'ex parroco, che si presentava come "avvocato". 

 

Secondo quanto riporta Il Mattino di Padova, inoltre, gli investigatori stanno ora cercando di accertare diversi viaggi del sacerdote in Croazia, nella penisola Istriana a Novigrad o Cittanova e a Lovran. E i pernottamenti in un agriturismo vicino a Grumolo delle Abbadesse per gli scambi di coppia, sempre in incognito e sempre accompagnato dall’amante preferita.

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1