CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

12.03.2018

Pericoli per la frana Avviato il cantiere atteso da otto anni

L’intervento sulla frana.  G.Z.
L’intervento sulla frana. G.Z.

Giorgio Zordan È iniziato nei giorni scorsi il primo stralcio dei lavori per la messa in sicurezza della frana verificatasi nel 2010 in prossimità del cimitero di Selva. Lo smottamento, sviluppatosi su un fronte di circa 300 metri, aveva invaso di terra e detriti la strada che collega Trissino al territorio della frazione. Gli interventi di tamponamento non avevano risolto il problema, tanto che la situazione si era aggravata nel 2013. L’amministrazione comunale è riuscita ad ottenere dalla Regione un sostanzioso contributo sotto forma di fondi alluvione: in origine erano 58 mila euro, poi l’amministrazione comunale ne ha ottenuti altri 150 mila recuperati tra quelli non spesi in Veneto per riparare i danni provocati dalla valanga d’acqua riversatasi sulla nostra regione, con il Vicentino particolarmente colpito, nell’autunno di otto anni fa. «L’intervento prevede una serie di chiodature - ha dichiarato il sindaco Davide Faccio - per consolidare il versante ma saranno realizzate anche alcune opere necessarie per garantire il drenaggio così da riuscire a regimare lo smaltimento delle acque». Stando a quanto confermato dal primo cittadino, l’amministrazione comunale «ha aggiudicato il primo stralcio con un ribasso d’asta del 10 per cento sull’importo base di 150.530 euro. Imprevisti permettendo, questa prima parte dell’opera che riguarda un tratto di circa 150 metri di fronte più a valle sarà completata nel giro di un paio di mesi», ha concluso il sindaco. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Giorgio Zordan
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1