CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

06.11.2018

Stroncata da un infarto mentre balla al circolo

L’esterno del circolo “La Ruetta”, dove si è consumato il dramma.   G.Z.
L’esterno del circolo “La Ruetta”, dove si è consumato il dramma. G.Z.

Stava ballando quando improvvisamente è stata colta da un malore: inutili i tentativi di portarle soccorso. Il personale medico del Suem, subito intervenuto, non ha potuto fare altro che constatare il decesso. A stroncare la vita della donna sarebbe stato un infarto. La vittima si chiamava Francina Maria Gattera, aveva 79 anni ed abitava a Recoaro Terme in via Della Resistenza. L’episodio è accaduto domenica pomeriggio al Dancing La Ruetta di Novale, a Valdagno. La signora, vedova da parecchi anni, era solita con una compagnia di amici trascorrere la domenica ballando al circolo di Novale che, anche nei giorni infrasettimanali offre intrattenimento musicale dedicato a vari tipi di ballo con orchestra. Ed anche domenica Francina Maria non è mancata all’appuntamento raggiungendo gli amici nel primo pomeriggio. Il dramma si è verificato intorno alle 17.30. «Domenica scorsa – ricorda la barista del locale – non c’era moltissima gente, una trentina di persone in tutto, perché in centro a Valdagno c’era la Festa d’Autunno. La signora, che ho visto spesso da noi, stava ballando un valzer quando all’improvviso s’è sentita male: il compagno di ballo ha cercato di sorreggerla ma lei è come svenuta e si è accasciata a terra priva di sensi. In sala la musica si è fermata ed i presenti hanno cercato di soccorrerla. Tra gli altri nella sala era presente anche un’infermiera che si è prodigata nel tentativo di farle riprendere conoscenza praticandole un massaggio cardiaco, purtroppo senza risultati apprezzabili. Nel frattempo è stato allerto il 118 e dall’ospedale di Valdagno è sopraggiunta un’ambulanza. Il personale sanitario ha provato a lungo a rianimare la signora, ma dopo una ventina di minuti si è dovuto arrendere». Il referto medico parla di arresto cardiocircolatorio. Sul posto per gli accertamenti di rito sono intervenuti anche i carabinieri di Valdagno. I figli della donna, avvertiti telefonicamente, si sono precipitati al dancing ma quando sono arrivati la loro mamma era già stata dichiarata deceduta. Francina Maria Gattera era nata in Francia, ma poi era rientrata in Italia, stabilendosi nel suo paese natale. A Recoaro molti la ricordano, anche in parrocchia seppur non fosse impegnata in attività. Al centro anziani “Anni d’Argento” passava perlopiù per uno scambio di saluti con le amiche, raccontano quanti frequentano quella struttura dedicata alla terza età. Il funerale è stato fissato per domani alle 15 nella chiesa parrocchiale di Recoaro Terme. Francina Maria lascia i figli Silvano, Mariano, Franco e Marilena. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Giorgio Zordan
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1