CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

13.08.2018

Cede il terreno, grave escursionista

Il ferito è stato soccorso dai sanitari del 118 e trasferito a Verona in eliambulanza. FOTO ARCHIVIOSono intervenuti anche i vigili del fuoco in supporto del Suem. ARCHIVIO
Il ferito è stato soccorso dai sanitari del 118 e trasferito a Verona in eliambulanza. FOTO ARCHIVIOSono intervenuti anche i vigili del fuoco in supporto del Suem. ARCHIVIO

È scivolato in una valletta a causa probabilmente del cedimento del terreno, e nella caduta ha battuto violentemente la schiena. Il personale sanitario del Suem, intervenuto con un’ambulanza, per evitargli pericolose sollecitazioni durante il trasporto su strada, ha chiesto l’intervento dell’elisoccorso. Protagonista della disavventura un uomo di 59 anni, A. B., di Camisano. Teatro dell’incidente un sentiero nelle vicinanze di contrada Fiori, sui monti che sovrastano Recoaro Terme, abitato che si trova poco distante da Staro ai confini con il territorio di Valli del Pasubio e dove qualcuno si reca per trascorrere qualche giorno di tranquillità, anche in seconde case. L’uomo ieri mattina, per cause da chiarire, forse uno smottamento dovuto alle recenti piogge, è scivolato rovinosamente per circa tre metri all’interno di una valletta percorsa da un corso d’acqua. L’uomo non ha rischiato l’annegamento, ma al momento dei soccorsi mostrava segni di ipotermia. Ruzzolando ha riportato inoltre un trauma spinale e una ferita al capo. A dare l’allarme è stato il figlio che ha immediatamente allertato il 118 e contemporaneamente prestato i primi soccorsi al padre. Il personale medico giunto in ambulanza è riuscito a raggiungere il ferito e dopo avergli praticato le prime cure lo ha caricato su una barella. I tre metri di risalita si sono però rivelati assai difficoltosi, tanto che tramite il 118 è stato chiesto l’intervento dei vigili del fuoco. Una squadra di pompieri è partita dal distaccamento di Schio per dare man forte, riuscendo a risalire la sponda del torrente e a caricare sull’autolettiga l’infortunato. Data la particolarità del trauma riportato alla schiena, il personale medico ha ritenuto di evitare il trasporto in ambulanza per non complicare ulteriormente la situazione. È stato quindi fatto alzare in volo un elicottero del 118 di Verona Emergenza che si è dato appuntamento con l’ambulanza al campo sportivo in località Menarini di Recoaro Terme dove il velivolo è atterrato e ha caricato il ferito per poi trasportarlo all’ospedale di Verona dove è stato accolto con un codice rosso. Dai primi accertamenti medici il 59enne non sembra correre pericolo di vita, preoccupa però il trauma spinale che dovrà essere indagato e monitorato, per valutare eventuali conseguenze. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Giorgio Zordan
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1