CHIUDI
CHIUDI

23.02.2019

Tornerà sulla vetta la croce del Verlaldo

La croce abbattuta dal maltempo sul monte Verlaldo. CARIOLATO
La croce abbattuta dal maltempo sul monte Verlaldo. CARIOLATO

Chi in questi mesi alza gli occhi verso la sommità dei monti, che sovrastano l’abitato di Cornedo si sarà accorto che, mentre i monti Stommita a Muzzolon e Nudo a Cereda, hanno la croce, il monte Verlaldo ne è privo. Il fortunale dell’ottobre scorso ne ha spezzato il legno centrale, caduto rovinosamente sullo spiazzo erboso. L’episodio ha lasciato un po’ sconcertati gli abitanti di Cornedo. La croce è considerata un simbolo per il paese, perché è vista come una sorta di protezione: le croci del Gallo, infatti, sono disseminate un po’ su tutti i colli del veneto. Ebbene, la croce tornerà a svettare sul monte Verlaldo. Gli imprenditori, Paolo Scalzotto, Claudio Vigolo e Massimo Sandri con il presidente mandamentale di Confindustria Ovest Vicentino, Giuseppe Fortuna, si sono fatti promotori di una raccolta fondi fra le imprese della zona allo scopo di ricollocare sul monte Verlaldo la croce. Il manufatto non sarà più in legno, ma in acciaio cor-ten, resistente alle intemperie. Gli alpini hanno dato la loro disponibilità per l’installazione. Non appena sarà arrivato il nulla osta della Sovrintendenza, si procederà all’opera. Nel frattempo l’assessore comunale Francesco Lanaro ha già tenuto un incontro in municipio con gli imprenditori e gli alpini. La collocazione della nuova croce sarà accompagnata da una grande festa popolare, alla quale non vorranno mancare i residenti di Cornedo, che saliranno lungo i sentieri che si snodano lungo la dorsale del monte fino alla sommità, dove ad attenderli, come in altre occasioni, ci sarà la banda cittadina. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

A.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1